01.08.1806:03 Uhr Garmin Topo Deutschland v7 Pro Dvd + Winterkarte 0 / 01.456 Hits VID P2P DDL 0 Kommentare | iCare Monitor de presso arterial | Full Version

Smash

Titolo originale: Smash

share
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE

3.81 di 5 su 8 voti

Gli autori di successo Julia e Tom afferrano al volto l’opportunità di lavorare alla creazione di un musical di Broadway basato sulla vita di Marilyn Monroe. Interpretare un personaggio così iconico è ciò che la graziosa ma inesperta Karen Cartwright sogna da tutta una vita, ma il suo tentativo di raggiungere la fama è ostacolato dalla veterana Ivy Lynn, la quale sente di aver trovato finalmente la sua grande occasione. Entrambe, però, dovranno vedersela prima con la fermezza e l’egocentrismo di tutti i professionisti coinvolti nella produzione.

  • ANNO: 2012
  • PAESE: USA
  • PRODUZIONE: Universal Media Studios (UMS), DreamWorks Television
  • DURATA: 44 Min
  • STATO: Cancellata
  • SITO WEB UFFICIALE


CURIOSITÀ:

Benché la maternità di Smash sia attribuita a Theresa Rebeck, fu il celebre e pluripremiato Steven Spielberg a concepire per primo l’idea molti anni prima, spinto dal desiderio di capire quale fosse il processo che precede il debutto di uno spettacolo a Broadway. Lo sviluppo vero e proprio cominciò nel 2009, quando l’allora presidente della rete via cavo Showtime Robert Greenblatt abbracciò l’idea di Spielberg e la presentò alla NBC, prima di diventarne il presidente nel 2011. Fu in quel momento che la rete ingaggiò la sceneggiatrice Theresa Rebeck per la stesura dell’episodio pilota. L’idea originale era che ogni stagione avrebbe seguito la produzione di un nuovo musical. Affinché il risultato finale fosse il migliore possibile, Craig Zadan e Neil Meron - che avevano dimostrato di avere una straordinaria abilità con i musical di successo Chicago e Hairspray - furono inglobati nel progetto in qualità di produttori esecutivi, mentre la colonna sonora originale fu affidata ai sapienti Marc Shaiman e Scott Wittman, vincitori del Tony e del Grammy Award.

Consapevoli dell’enorme successo discografico riscosso nelle due stagioni precedenti dalla musical comedy della FOX Glee - la stessa Smash è stata definita da alcuni “la versione per un pubblico adulto di Glee” - nel giugno del 2011, diversi mesi prima il debutto, NBC firmò un accordo con Columbia Records (la stessa delle soundtrack di Glee) per la distribuzione digitale e su supporto fisico della colonna sonora di Smash. L’accordo, valido a livello internazionale, prevede anche la produzione di almeno un album con l’attrice e cantante Katharine McPhee (Karen).

La critica americana riservò un’accoglienza particolarmente calorosa a Smash nei mesi antecedenti al suo debutto. Oltre ad aver vinto il Critics’ Choice Television Award come nuova serie più entusiasmante, Smash fu indicata dall’influente Variety come la “serie-evento sulla quale puntare nel 2012”. Giudizi entusiasti arrivarono anche dal Los Angeles Times (“Smash è un successo”), dall’Hollywood Reporter (“Smash è eccellente”) e dal Wall Street Journal (“Il cast è generosamente e uniformemente splendido. Un’affascinante e potente fusione tra musica, danza e narrazione alla quale non si può rinunciare”).

Nel tentativo di raggiungere la più ampia platea possibile, NBC offrì la visione gratuita del primo episodio di Smash con circa tre settimane d’anticipo rispetto al debutto televisivo, non solo su iTunes, anche su Amazon Video on Demand, Xbox, Zune, PlayStation, Samsung MediaHub e Vudu. Il pilota fu pubblicato poi anche sul sito ufficiale della rete e su Hulu, uno dei maggiori servizi di straming online. La strategia fu abbastanza simile a quella adottata pochi mesi prima dalla FOX per il lancio, rivelatosi poi fortunato, di New Girl.

Lascia un Commento
Lascia un Commento