Free only | Sezonul 22 | Lodge 49

Pose

Titolo originale: Pose

share
Poster
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE

4.25 di 5 su 4 voti

Ryan Murphy, l'ideatore e/o produttore esecutivo di alcune delle più amate serie tv degli ultimi anni, come American Horror Story, American Crime Story, Glee e FEUD, firma il nuovo dance-musical drama di FX, intitolato Pose. La storia è ambientata nella New York del 1987, tra gli sfarzi e gli eccessi dell'ascesa yuppie e la diffusione colorata e sfrontata della sottocultura LGBT, conosciuta anche come "ball culture". Ryan Jamaal Swain interpreta Damon, un giovane ballerino senza fissa dimora, che viene notato dalla star di uno spettacolo di transgender, la quale lo invita ad entrare in un vibrante collettivo di artisti, emarginati della società perché liberi dalla prigionia delle convenzioni. Attorno al loro mondo gravitano potenti uomini d'affari come Stan (Evan Peters, da American Horror Story), che all'apice della fama come fidanzato della bella Patty (Kate Mara, già vista in House of Cards), si fa trascinare dal lato selvaggio della ball culture quando si scopre attratto dalla giovane transessuale Angel (Indya Moore). Il suo braccio destro, Matt (James Van Der Beek, l'amato Dawson di Dawson's Creek), cercherà di aiutarlo a salvare le apparenze e a gestire il losco giro di denaro che lo ha reso ricco.


CURIOSITÀ:

Pose è l'ennesima creazione di Ryan Murphy per FX, dopo i successi di Nip/Tuck, American Horror Story, American Crime Story e FEUD. Lo sceneggiatore, regista e produttore esecutivo, in passato anche dietro le quinte della musical comedy Glee, ha donato tutti i proventi della serie ad associazioni per il sostegno e l'assistenza di persone transessuali e, più ingenere, LGBTQ. Pose, difatti, vanta il maggior numero di attori trans coinvolto con un ruolo regole in una produzione televisiva americana, mentre i personaggi transessuali coinvolti complessivamente sono più di 50, anche questo un record.
Le coreografie di Pose sono una creazione di Leiomy Maldonado e Danielle Polanco.
La star di Orphan Black Tatiana Maslany era stata ingaggiata per uno dei ruoli principali ed è stata sostituita successivamente da Charlayne Woodard, dopo che gli autori hanno deciso di rendere il suo personaggio più adulto.

Lascia un Commento
Le stagioni della Serie
Lascia un Commento